Affittare case ai migranti, potrà essere vietato in Lombardia

0
103

Combatte la Lega Nord per far diventare presto legge un divieto di affittare case di privati per ospitare degli immigrati. Tutto è nato proprio dopo le considerazioni in merito ad un crescente flusso di migranti i quali vengono ospitati nelle strutture lombarde ormai sature. Piene le strutture, si è cercata una soluzione per ospitare i nuovi arrivi e anche smistare i migranti che sono in sovraffollamento nelle strutture lombarde.

Si è pensato, infatti, che una delle soluzioni per continuare a gestire l’immigrazione sia quella di continuare ad ospitare i migranti in case che risultano essere sfitte. Questa soluzione potrebbe essere ben accolta da alcuni proprietari che riceverebbero così denaro dallo Stato, ma non tutti la pensano così.

C’è chi pensa, come i rappresentanti delle Lega Nord in Lombardia, che sia il caso di porre un freno al solo pensiero di poter attuare questa soluzione. Non è pensabile alimentare in questo modo un business che si sta creando intorno a quello che è diventato il problema dell’immigrazione. il sindaco di Lazzate, Loredana Pizzi è stata tra le prime ad opporsi a questa idea, quando si è opposta alla decisione della prefettura di accogliere migranti in tutti gli immobili del centro storico che erano sfitti.

Così si discuterà proprio in consiglio regionale la possibilità di approvare una vera e propria legge per evitare che le cooperative possano utilizzare case private per ospitare migranti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here