Sondaggi elettorali: per PD e M5S non c’è trend positivo

0
341

Se nella scorsa settimana avevamo notato come il Movimento 5 Stelle stesse calando nelle rilevazioni espresse in percentuali e intanto il PD stesse man mano accorciando le distanze dai grillini, questa settimana la situazione sembra essere più o meno stabile, ma in negativo, ossia con caldo di entrambi i partiti.

Analizzando i risultati dei sondaggi elettorali pubblicati da EMG per TG La 7 notiamo un calo di 4 centesimi nelle preferenze espresse per il Movimento 5 Stelle e anche per il PD si registra un calo di due centesimi. Se nella settimana del 19 giugno il Movimento 5 Stelle aveva conquistato il primo posto tra i sondaggi EMG con il 28,4% delle preferenze, questa settimana resta al primo posto perdendo 4 centesimi e andando a quota 28%.

Il Partito Democratico, che sembra voglia man mano arrivare a superare il Movimento 5 Stelle, ma allo stesso tempo non riesce ad arrivare ad un totale di preferenze accettabile, questa settimana recupera qualche centesimo nella distanza dai grillini.  Le preferenze registrate nella settimana del 19 giugno erano pari a 26,8% e si registrava quindi una distanza tra i primi due partiti di 1.6%. Questa settimana il PD scende dello 0,2% registrando 26,6% e la differenza con il M5S risulta pari all’1,4%. 

Intanto Forza italia si mantiene stabile con il 14,1% e la Lega Nord guadagna 3 centesimi passando da 13,8 a 14,1%.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here